Lo scandalo dei rifiuti tossici dalla Campania si espande al resto d’Italia ed il governo si limita ad osservare.

Sono ormai parecchi anni che si parla del fenomeno della “Terra dei Fuochi” a denti stretti e con tanta rabbia nei confronti delle Istituzioni. Quest’area è situata nell’Italia meridionale e comprende le province di Caserta e Napoli.

In queste terre vivere è divenuto impossibile. Il tanfo di morte causato dalla presenza di roghi di rifiuti rende l’aria irrespirabile e la gente che abita questa landa contaminata vive, ama e muore. Nonostante la forte sensibilizzazione da parte dei media, dei comitati di quartiere, dei giornali locali, le autorità stanno a guardare. Sembra quasi che il problema della Terra dei Fuochi non rappresenti una priorità fondamentale per la nostra classe politica.

Le Istituzioni prese di mira, si limitano a minimizzare, a non capire e addirittura ad ignorare. A questi politici cosa importa se la falda acquifera si inquina e che le organizzazioni criminali continuino impunite a scaricare rifiuti tossici nel sottosuolo avvelenando ogni cosa. Sembra quasi che i nostri politici siano conniventi e sordialle grida di aiuto della gente.

Mentre le Istituzioni si limitano a guardare ci sono persone che lavorano giorno dopo giorno per risolvere un problema che ha generato nel corso degli anni, danni irreversibili. Ma come può difendersi la popolazione da questo degrado e dalle organizzazioni criminali che, con lo smaltimento illecito dei rifiuti, hanno costruito degli imperi e non intendono smettere?

Come si può evitare che la gente continui ad avvelenarsi e a morire di tumori per l’inquinamento arrecato agli alimenti e all’acqua? Per arrestare questo fenomeno e per spegnere il fuoco di queste terre non è sufficiente la sensibilizzazione ma servirebbeun’empatia da parte di tutta la Nazione.

Inoltre in attesa di un vero intervento da parte delle Istituzioni sarebbe molto importante iniziare a risolvere il problema dell’acqua inquinata, che sgorga dai rubinetti delle abitazioni, con l’installazione didepuratori d’acqua.

Depuratori d’acqua a osmosi inversa a Napoli per non avvelenarsi più nella Terra dei Fuochi.

Lo sversamento abusivo di rifiuti tossici tra Napoli e Caserta ed anche in altre zone del nostro Bel Paese sta rendendo ormai da annil’acqua, l’aria ed i terreni coltivati gravemente ed irrimediabilmente inquinati.

Nell’acqua degli acquedotti è stata rilevata presenza di arsenico, nitrati e tetracloretano superiori al livello massimo di contaminazione. Inoltre si è riscontrata anche un ‘elevata presenza di batteri coliformi fecali. L’inquinamento dell’aria e dei terreni dadiossina introduce inoltre sostanze tossiche negli alimenti destinati agli animali da allevamento e di conseguenza può raggiungere anche l’uomo.

Per mettersi al riparo da queste contaminazioni urge prevedere adeguati depuratori d’acqua che vadano a filtrare in modo efficace, salvaguardando la salute delle persone e degli animali. Il depuratore d’acqua più idoneo a contrastare queste contaminazioni è quello a osmosi inversa. Questo depuratore consiste in un dispositivo che permette, attraverso un elaborato meccanismo di filtrazione, di purificare l’acqua che viene erogata dalle reti idriche.

Nella Terra dei Fuochi l’unico sistema efficace, per annullare l’effetto contaminante e rendere l’acqua purificata da agenti patogeni e velenosi, è rappresentato  dall’osmosi inversa. Il processo di purificazione e filtrazione si ottiene applicando una pressione alla soluzione salina contenuta nell’acqua inquinata che, costretta ad attraversare una membrana semipermeabile altamente porosa, diventerà acqua pura e decontaminata.

Si otterrà così, da una parte un liquido concentrato altamente inquinato e ricco di impurità e dall’altra acqua purissima. Grazie a questo sistema di depurazione dell’acqua, le impurità come l’arsenico, i fluoruri, i nitrati, i colibatteri fecali ed altri agenti inquinanti e nocivi per la salute verranno raccolti ed espulsi e non potranno attraversare la membrana, consentendo di avere un’acqua decisamente pura e sicura.

Se desideri una consulenza su quale depuratore d’acqua acquistare, clicca qui! MondoAcqua opera anche a Napoli!

Prenota Qui la tua consulenza gratuita!