L’acqua è il petrolio del futuro. Ne è convinto Fredi Bertocchini, titolare di Mondo Acqua Italia, l’azienda specializzata in tecnologia del trattamento delle acque. Da quando ha intrapreso questa strada, Bertocchini, insieme a quanti collaborano con lui, ha sempre guardato alle grandi potenzialità delle risorse idriche, cercando il modo più efficace per migliorarne in modo esponenziale le qualità.

Attraverso una vasta serie di proposte e soluzioni, Mondo Acqua Italia si pone l’obiettivo di diffondere il concetto legato all’importanza dell’acqua che arriva nelle nostre case.

In una regione come la Toscana ad esempio – dove l’acqua è particolarmente dura a causa dall’elevata presenza di calcare, l’impianto di addolcitori e l’uso di tecniche per il trattamento delle acque, risultano fondamentali per poter fare un corretto uso di quella che esce direttamente dal rubinetto.  La scarsa manutenzione delle tubature e di conseguenza la grande quantità di cloro presente infatti, possono alterarne le proprietà al punto da nuocere alla salute. Lo stesso discorso vale per l’acqua confezionata, trattata con coloranti, poco ossigenata e ferma anche per due anni prima di essere consumata.

Nulla a che vedere con quella corrente, fresca e priva di sostanze additive. Cosi a casa come negli alberghi, nei ristoranti o addirittura sulle imbarcazioni, l’azienda di Lucca è in grado, con i suoi metodi, di purificare l’acqua da qualsiasi tipo di inquinante. «La salute e la corretta alimentazione passano anche dal tipo di acqua che beviamo e che utilizziamo per cucinare o lavare i cibi – afferma Bertocchini- Noi abbiamo sviluppato delle competenze tali in fatto di trattamento delle acque e di aver raggiunto livelli eccelsi».

L’azienda, che copre tutto il territorio nazionale e che conta oltre novemila clienti sparsi per tutto lo stivale, è impegnata anche nella promozione e nella divulgazione -della cultura, dell’acqua come vero e proprio patrimonio e come risorsa di recente poi è sorta una nuova filiale anche in Marocco a scopo di portare anche fuori dai confini italiani il concetto base della  filosofia di Mondo Acqua Italia.

<<Dall’acqua del mare a quella dei pozzi neri africani – prosegue Bertocchini non ci poniamo limiti. Sappiamo di poterci misurare con qualsiasi realtà e riteniamo di dover sponsorizzare il rubinetto di casa come una fonte sicura». L’efficienza aziendale ha reso possibile l’espansione e un grande incremento del lavoro. Oggi Mondo Acqua Italia non è più una realtà imprenditoriale emergente, ma il prototipo di un meccanismo ben consolidato che costituisce uno dei fiori all’occhiello sul territorio.

Inoltre, l’accordo di sponsorizzazione con la Fanini Store, la squadra amatoriale di ciclismo di cui è team manager Manuel Fanini fa si che il nome vada in giro per le strade anche attraverso il logo impresso sulle maglie dei corridori.

«Sono orgoglioso che il nostro nome sia legato a una squadra vincente, a uno sport che ho a lungo praticato e che è stato parte integrante della mia vita di uomo e di sportivo – conclude Bertocchini – e sono fiero che il mio impegno, nonostante il pochissimo tempo a mia disposizione, venga ancora riconosciuto in una manifestazione unica ed emozionante come il premio fedeltà allo sport al quale prendo parte con grande Piacere».

Prenota Qui la tua consulenza gratuita!